Risultati per Parole chiave burocrazia

Trovati 72 Articoli

In spregio o in sfregio? Qualche chiarimento in merito

Vittorio Coletti

Stipula e stipulazione

Anna M. Thornton

Presso usato con valore differente da ‘vicino a’

Bruno Moretti

Vi rispondiamo… per il giusto tramite

Sara Giovine

Allo stato, possiamo dare via libera!

Vittorio Coletti

Se è sindacale spetta al sindaco o al sindacato?

Paolo D'Achille

Cortilivo o cortilizio? Vanno bene entrambi!

Vittorio Coletti

Forese

Manuela Manfredini

Il prezzo può essere ivato

Vittorio Coletti

Sportello del/al/per il cittadino

Ilaria Bonomi

È stata richiesta una consulenza su consulenziale

Anna M. Thornton

Falsi sinonimi: omesso / omissato

Sergio Lubello

Data breach o violazione dei dati?

MIchele A. Cortelazzo

Efficientamento ed efficientare sono efficienti!

Vittorio Coletti

Nulla osta all’uso del congiuntivo!

Paolo D'Achille

Divieto di assembramento o di assemblamento?

Luisa di Valvasone

Bensì non significa ‘inoltre’, ma ‘ma’

Paolo D'Achille

Triage

Miriam Di Carlo

Una tantum

Alberto Nocentini

Al badge ci siamo ormai abituati, a beggiare e alla beggiatura no

Riccardo Gualdo

Questa domanda rileva, eccome!

Vittorio Coletti

Rispondere è d’uopo

Luca Serianni

I probiviri sono tanti; ma come si fa a indicarne uno? E quando c’è una donna? O più di una?

Paolo D'Achille e Anna M. Thornton

Distanziamento fisico?

Luisa di Valvasone

Sanificazione e disinfezione: questioni di igiene ai nostri giorni

Miriam Di Carlo

Si stipula una convenzione o un convenzionamento? Magari nuovo?

Vittorio Coletti

Si può scrivere a registro?

Massimo Bellina

Viciniorità o viciniorietà o vicinorità? Cerchiamo più da vicino

Vittorio Coletti

Un facsimile non è un template… ma sono entrambi invariabili?

Sara Giovine

Ci arrendiamo alla compliance?

Sergio Lubello

Quasi sinonimi: piantare e piantumare

Sergio Lubello

Le domande si porgono o si pongono? Ci avete posto o porto un quesito?

Luisa di Valvasone

Sulla distinzione fra nazionalità e cittadinanza

Paolo Carnevale

Ricordiamoci che i vice fanno le veci

Vittorio Coletti e Paolo D'Achille

Prima del requisito ci può essere il prerequisito?

Paolo D'Achille

Sulle accezioni di montante

Laura Clemenzi

Rispettiamo l’uso dell’avverbio rispettivamente?

Paolo D'Achille

Dehors: dalla Francia all'Italia, passando per Torino

Luisa di Valvasone

Reperimento e reperibilità

Vittorio Coletti

A destinazione di, con destinazione di

Lorenzo Tomasin

Nel prosieguo del discorso, rispondiamo senza sussiego...

Paolo D'Achille

La capigruppo: sulle ragioni di una (presunta) sconcordanza

Sara Giovine

Sulla congiunzione nonché

Giuseppe Patota

È possibile appartare la merce?

Elisa Altissimi

Violazione a una norma o di una norma?

Vittorio Coletti

Le decisioni si prendono ma le scelte si fanno

Luigi Spagnolo

Usufruire (e derivati)

Gianluca Lauta

Questa risposta serve allo scopo

Vittorio Coletti

Percettore o percipiente?

Stefano Telve

Procediamo alla risposta

Cristiana De Santis

Carrozzina o carrozzella?

Miriam Di Carlo

Propedeutico

Stefano Telve

Nei dintorni di mettere

Cristiana De Santis

Auditare, audire, auditore

Gianluca Lauta

Non c’è da peritarsi a chiedere, se non si conosce il verbo

Cristiana De Santis

Su corso di studio

Luisa di Valvasone

Scrutare e scrutinare

Cesáreo Calvo Rigual

Inficiare

Stefano Ondelli

Un “campione” neoclassico: specimen

Riccardo Gualdo

Mettiamo tutto e tutti al femminile?

Claudio Marazzini

Educativa può essere anche un sostantivo?

Valeria Della Valle